Questa pagina è una mia creazione

per info mail

littlebear.mylittlebear@gmail.com

sabato 19 aprile 2014

venerdì 14 marzo 2014

Con l uncinetto e la lana ... Rosa e argento






Mentre finisco questa
berretta primaverile
che mia figlia
ha voluto in rosa ...




penso ad una sorpresa ...
metteremo ancora un fiocco,
una cosa dolce,
un fiocco piccolo.

Sicuramente per queste
giornate è l ideale.
Non troppo serrata.
Traforata.
La tecnica che ho utilizzato
con l uncinetto,
l ho trovata nel web.
"Lavori all uncinetto
con la lana "
Non e difficile ed
il risultato della
berreta di lana merinos,
nel colore del rosa,
con un pochino
d argento, è molto
graziosa su di lei.
















Buona Primavera,
lavorando con l uncinetto
o con la maglia, ma sempre
con le mani che creano.......
Fla
mi trovate anche in fb
marzo 2014

mercoledì 26 febbraio 2014

Lavorando con la lana ...


Lavorando con la lana in

inverno è un passatempo

molto rilassante.

Camino acceso,

sul divano con la lana

inzio un lavoro e



 
 
 
 
cerco di accontentare la mia modella !
 
 
 
 


 
 
Ho adoperato lana merinos fine,
lana d alpaca normale
 
nelle tonalità del cipria
e del bianco
 
Questo è il risultato della mia
prima berretta:
 
 




Sono sincera nel dirvi che

è la prima volta che lavoro

all uncinetto la lana

d alpaca inisieme alla

lana merinos.


 
 
A presto
 
Fla
 
 
 


 

giovedì 13 febbraio 2014

Rose, tulipani ...

Ci sono giorni Bellissimi,

e giudichiamo il Bello

perchè c è il sole.








Esistono fiori che con il loro Profumo
e la loro delicatezza ti portano
a ricordi lontani.

Micol




mi ha dato quest ispirazione
e in questi giorni

ho scattato

queste Foto.








Per me queste rose e

Questo colore di rose

hanno un ricordo

che

Non portrà mai svanire....








Il Nastro di seta fuxia...

Quel giorno .....

Con il cuore in gola .....







Ci sono Fiori
che hanno il colore simile,

che hanno una dolcezza simile ...

Ma non saranno mai Uguali.



In ricordo di quei giorni

Ricamo.

Non lo faccio da molto.

Ho avuto dei problemi di vista,

così ora riprendo i miei fili Adorati,

tessuti poco pregiati e

ricamo il disegno

di un artista nota.

Solo al termine del lavoro ,

Quando avrò chiesto se in parte

posso

Mostrare il lavoro,

verrà mostrato.










Ho sofferto non ricamando,

anche se non sono un artista....

Adoro le fotografie ed i fiori ..........

Le cartoline sono un altra passione.






A presto

Fla









lunedì 27 gennaio 2014

Creare shabby, mercatini

e non solo ......


da qualche tempo faccio dei mercatini

in collaborazione

con amiche .

Che cosa trovate  ? !!!

Oggetti shabby unici.




Porta oggetti, penne, matite.



 
 
 
 
 
 
 
 
Collane estrose di lana.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Collane di lana.
 


A volte basta veramente poco
 
 per un regalo,
 
 per un piccolo pensiero
 
che però è unico.
 
....................


Questi oggetti sono stati venduti.
 
Possono essere ricreati
 
in altri colori e materiali.
 
 
Buona giornata.
 
Fla
 
 
 
mail
 
 
 


 

martedì 21 gennaio 2014

OLTRE IL MURO


Care amiche,

ci sono cose che si possono spiegare

ed altre che sono ignote.

"  OLTRE IL MURO ".







Questa frase potrebbe essere interpretata

in vari modi.

Esistono bambini che si trovano

davanti un muro.

Il muro della comunicazione verbale.

Questo non vuol dire che

non si possa comunicare,

ma che bisogna aiutarli a comunicare

con un metodo alternativo

che  possa aumentare la loro

capacità di comunicare.

 " ABA" .

Questo metodo funziona

e può dare la possibilità a molti,

a tanti bambini,

a ragazzi, di comunicare

in un modo alternativo.

Sono parole difficili

quelle che scrivo, sia d affrontare

che da scrivere per una mamma.


Ma, saltiamo il MURO !!!!



Diamo la possibilità

ai nostri figli di imparare,

anche in modo alternativo,

e di migliorare le loro capacità

con uno strumento adeguato.



Questi bambini,

devono avere molte attenzioni e

grazie a persone competenti,

esperti,

 nella patalogia

dell AUTISMO,

M I G L I O R E R A N N O .


Affriontiamo il muro del silenzio

mamme e aiutiamoci

vicendevolmente a far sentire

la voce dei nostri bimbi.

Mamme, aiutiamoli a

SALTARE IL MURO !!!


 Fla




Questo messaggio è una voce che non

vuole più sentire il silenzio,

la voce di una mamma.


www.maisondepointrouge.blogspot.com

www.littlebearlittlebear.blogspot.com

mail

littlebear.mylittlebear@gmail.com




 

martedì 31 dicembre 2013

Buon Anno 2014

Care amche,

BuoN ANNo  2014

foto
by
new teddy bear
 
Ho scelto questa foto, una delle più belle
di questo Natale 2013,
per augurarVi Buon Anno 2014.
 
 
Luci calde,
atmosfera shabby,
porta antica,
persone care,
albero della vita,
maniglia d epoca,
amici lontani,
ma molto vicini.
 
AUGURi
 
 
 
 
 
 
Vi mostro una delle ultime
 
creazioni
 
della nuova  decorazione casa
 
" home "
 
di
 
maison de point rouge
 
 
 
Gatti
 
Dolcissimi e tenerissimi
 
Gatti
 
ferma porta
 
adottati
al mercatino di Natale
 
presso il
Castello di Brignano
 
In loco una gentilissima
Signora
ha voluto per il suo
 
 gatto
 
baffi ed occhi
fatti a mano
al momento.
 
Questo sarà
sempre possibile.
 
 
 
 
Un grazie a
 
Graziella
 
per tutta la stupenda
giornata.
 
 
A presto
 
Fla
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


venerdì 27 dicembre 2013

Buon NATALE

A Tutti Voi







Vicini e lontani,

amici nuovi e

amici che mi conoscete da tempo,

con il cuore e con l affetto

di sempre.

Buon Natale

e Buone Feste

in ognuno dei Vs Credo.

Flaminia

mercoledì 4 dicembre 2013

Dolcezze d inverno





Ci sono cose e persone che non si possono
dimenticare.

Il tempo passa , ma la mente non scorda ed
a volte si cerca di ricordare quell immagine
così dolce , quella parola così carina,
un oggetto che per noi è
davvero una chicccheria.

Quest anno

ho conosciuto una persona di cui immagino a volte la
voce MARIA GRAZIA

Ho scritto poco ma lei mi pensa sempre
e non dimentica,
io immagino come lei sia
R.

Rammento la risata di Giusy, sonora e
piena di felicità.


Adoro le parole di mia figlia
Vanessa, sopratutto quando
inventa le storie magiche.





Rievoco i consigli della mamma
nei momenti difficili.

Ringrazio i discorsi e le parole
speciali di una dottoressa
appena conosciuta, ma come la conoscessi
da sempre C

Non posso dimenticare
tutti gli imput di FRANCESCA.



Zampette in pasta con un piccolo
robot da cucina e
il robot diventa magico.
La magia di casa in cucina.


Vorrei tornare bimba,
per avere un insegnante
di sostegno come CAROLINA.





Scrivendo tutto questo mi commuovo,
ma non ho ancora finito.

Immagino il mare di MARIELLA,
la sua Cosenza e spero un giorno
di poterci andare con lei.


Spero anche di poter un giorno
tornare nel ristorante di MARIA,
con i miei figli tutti a tavola.

Le dolci parole e mille
attenzioni di chi
al lunedi c è sempre
ERIKA


Ringrazio di cuore coloro
che mi hanno conosciuta
domenica 1 dicembre e
che mi manderaano
piccole stoffe da cucire.


Ho conosciuto ANTONIO
e l anno prossimo con lui e Daniel,
verrà messo in atto un pregetto
d insegnamento e
d apprendimento FANTASTICO.

Ho rincontrato un amica
d infanzia con cui pattinavo
CORINNE.

Ho scritto ad un amica
che non vedo da tantissimo
LAURA

Credo e spero nella vita
e n ell animo di persone
che mi sono vicine sempre.

Ogni giorno è un piccolo
miglioramento di tutto
nel mio piccolo mondo
di casa e grazie a tutti voi e
a quelli che conoscerò nel futuro,
saranno possibili tanti
cambiamenti in miglioria.


Grazie  

 AMICI



La vostra

Fla
 

giovedì 14 novembre 2013

Come trasformare una lampada



 
 
 
Oggi care amiche vi mostro
la realizzazione
di un oggetto che ricercavo da tempo.

A volte si cerca nei mercatini,
a volte si pensa di trovare qualcosa di
utile e di bello dal " robi vecchi" ,
ma se non lo si trova .....

SI sogna !

Sognando di vedere ciò che cercavo
e non trovandolo .....

Ho preso il necessario e
l ho realizzata.

La mia lampada.


Cercate un cappello da lampada che
vi aggrada e una base da lampada
che sia in sintonia
con il vostro ambiente di casa.

Assemblate il tutto.

Una lampadina con luce soffusa,
un pizzo che vi possa piacere, che
sia bianco o crem oppure in contrasto
con il colore della parete dell ambiente
in cui la mostrerete.

Cucire o incollare il pizzo al bordo inferiore della
lampada. Per chi preferisce  lo stile sabby
chic, abbellire anche con perline o altro materiale
luccicante.

Prendere due anelli tondi di diversa misura,
lavorarli a punto mezzo o punto basso con l uncinetto
completamente rivestiti.
Il filo potrà essere in abbinamento del pizzo
o in contrasto con ciò che più vi piace
nel vostro ambiente.

Attaccare con dei fili gli anelli al cappello
della lampada e

voilà !


 
 
 

Arredare con piacere,
abbellire le vostre stanze
con tanta creatività,
con fantasia e
soprattutto come voi lo sognate.

Buon Lavoro

Fla

martedì 22 ottobre 2013

La storia

Care amiche,

a volte giunge il momento di raccontare la storia.
Non una storia qualunque, la mia storia.

Mentre vi racconterò qualcosa di me,
vi mostro la nostra piccola bicicletta
che ora in mezzo all erba spicca in contrasto.


 
 
Questo blog,
o pagina web, come lo si voglia chiamare,
nasce un  giorno di qualche anno fà per caso.
 
Per demo da mostrare ad
alcuni clienti,
creo insieme ad un programmatore,
questa pagina web
con il nome di
 
Non me ne vogliano i francesi !
 
Il nome è scritto in modo sbagliato.
Sbagliato perché dovrebbe, in grammatica
francese essere chiamato
maison du point rouge ed
invece per errore rimane
 
 
Con il passare del tempo mi accorgo che
non tutti capiscono il nome del blog e
poi cosa ancora più complicata
ripeterlo e ricordarlo.
 
A questo punto decido di dare un nome
al blog
che possa essere ricordato con facilità.
 
 
Ora non è più una demo,
è diventato il mio blog,
il mio spazio che condivido con voi,
il mio piccolo mondo creativo,
la mia finestra sul mondo.
 
Ora non lavoro più
 con i programmatori
e nemmeno
 con i grafici,
ma sono la mamma
di due bambini,
con tante problematiche,
ma 1000 sorrisi.
 
Ora vado alla fiera
CREATTIVA 2013
Ottobre a Bergamo
e cerco
stoffe, pizzi e ispirazioni.
 
Ora creo,
tutto quello che posso.
Creo quello che può uscire
da piccole mani
che grandi cose
vorrebbero fare
per un figlio.
 
Ora sono
la vostra
amica,
 
Fla
 
 
 
Vi lascio con la ricetta
 
 della mia torta
 
 
 
TORTA RIPIENA
 
Occorrente:
 
Pan di spagna 2 strati
Oppure
Pan di spagna 3 strati
Preparato per budino cacao   1 conf
Preparato per budino vaniglia 1 conf
Marmellata alle fragole o amarene  qb
Formaggio spalmabile light 250 g
 
 
Iniziamo a prendere il pan di spagna e tagliarlo come un panino.
Se lo trovate già tagliato meglio.
Preparare il budino al cacao.
Se preferite mettere su entrambi gli strati la vaniglia o
su entrambi gli strati il cacao, preparate le due confezioni
a vostro piacimento.
Lasciate raffreddare qualche minuto.
Spalmare il primo strato di pan di spagna
e poi il secondo strato di pan di spagna.
L ultimo strato lo spalmate di formaggio light,
ma se preferite non light avrà più gusto.
Sopra il formaggio mettiamo la vostra
marmellata preferita : di fragole o di amarene
o altro.
Lasciare riposare sino a raffreddamento
della guarnizione interna.
Mettere in frigorifero un paio d ore prima
di servire.
 
Il gusto dei più strati è favoloso!
 
Nel caso abbiate un robottino magico
e possiate fare creme di altro genere,
il risultato non cambia.
 
Questa è la mia torta :
 
 
 
 
 
Fla
 
 
 

martedì 8 ottobre 2013

Ogni giorno

 
Tempo d Autunno,
tempo di colori più caldi,
foglie che cadono,
cipolle intrecciate ...
 
 
 

 

Difficile spiegare
quello che anch io
non conosco totalmente.
 
Adoro fare piccole cose
e poterle vendere con passione.
Spero di potervele spedire.
Per me è gratificante e distensivo.
 
Parecchio che non vi mostro
dei miei lavori, che sia un ricamo
o un lavoro all uncinetto / crochet
per l impegno
costante e  nel
miglioramento di un figlio.
Ma vorrei essere vostra amica,
vorrei essere una mamma
più" saggia,
vorrei vendere tutto ciò che creo e
dare istruzioni maggiorative,
ma rimane a volte un vorrei !
 
 
 
 
Mia figlia pone domande
come tutti i bimbi ingenuamente.
 
 
 
 
Mi chiede di darle risposte,
ma a volte le risposte non ci sono.
Discorsi che pensa da sola e poi
si materializzano timidamente.
Pone sempre l ennesima domanda
e sino a che non avremo trovato
una miglioria nell argomento,
non si stanca di chiedermi.
 
 


 
A volte le dico che quando le sarà grande
capirà tante cose e forse avranno trovato
perché succede.
 
Mi risponde che è già grande e che c ' è
una parola che .... è difficile da dire ......
una parola che a volte quei dottori dicono...
 
Poche parole per dire :
 
a . . . . . .
 
 
 
Ogni giorno ci sono persone
che come angeli, hanno un pensiero,
una parola, un gesto.
 
Grazie
 
Grazie a due amiche e a tutti coloro
che mi aiutano in questo percorso
 
 
 
 

mercoledì 2 ottobre 2013

Dalla testa ai piedi


Ci sono giorni in cui alzarsi
alla mattina è una felicità immensa.
 
Arriva quel giorno tanto atteso.
 
Una ricorrenza di un giorno felice.
 
Anniversario.

 
  Pensando ad oggi Vanessa ed io
abbiamo raccolto dei fiori.
 

 
 
 
Semplici fiori di campo.

 


 

 
Li abbiamo fotografati.



 

 
Lei dice che dalle foto si
colgono particolari che
nel prato non si vedono.


 



 
Oggi abbiamo giocato alle
signore che bevono il the
ed i  fiori erano sul nostro tavolino.




 
Auguri mamma, mi dice lei.
 
 
Ha voluto mettere le mie scarpe.
 
Quelle scarpe che non metto da
anni per riuscire a rincorrere
Daniel.
 
Aveva al collo la mia sciarpina
e non mancava una vecchia
collana  ed un semplice
braccialetto.
 

Mentre entrava dalla porta
la guardavo :
piccola, grande donna !
 
 
Felice dalla testa ai piedi, con poco.
 
Quel poco che ci donano i prati
in questi giorni di ottobre,
quell immenso che mi doni tu, bimba
mia, ogni giorno.
 
 
 
Fla